Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni

Istituzione di monumenti naturali nella città di Villach nel 2005 (Maibach, Petschnigteich, gruppo di ciliegi a grappoli)

 

Nel 2005 la città di Villach ha istituito tre monumenti naturali, assicurando così la loro protezione: la sorgente Maibachl, la torbiera alta di Petschnigteich e un caratteristico gruppo di ciliegi a grappoli (o pado). Trattandosi di fenomeni incomparabili, è stato ed è tuttora necessario elaborare e mettere in pratica appropriati metodi di cura, analisi e misure di gestione specifiche per ciascuno di essi. In tal modo, oltre ad assicurarne la tutela nelle forme attuali, si possono promuovere ulteriori miglioramenti sostenibili della biodiversità e della qualità della vita in queste aree situate all'interno della città di Villach.


Obiettivi:

L'obiettivo è stato di assicurare la conservazione di questi preziosi ambienti per le generazioni future, coinvolgendo e ottenendo il consenso dei proprietari interessati, della popolazione residente, delle fruitrici e dei fruitori dei monumenti naturali e delle/dei responsabili della manutenzione di queste aree verdi. Consapevolmente sono quindi state poste sotto tutela diversi elementi naturali di pregio, in modo da preservare durevolmente la varietà dell'ambiente e del paesaggio, dell'ecosistema naturale, della fauna e della flora.


Esecuzione:

Il provvedimento di tutela dei beni naturali e delle aree circostanti è stato esplicato mediante notifiche, tenendo conto delle attuali forme di utilizzo e coinvolgendo tutti i soggetti coinvolti (per esempio i proprietari dei terreni), ottenendo così un procedimento consensuale. Le aree da tutelare sono state inserite nel piano di zonizzazione e quindi istituite. L'attuazione delle misure di cura e manutenzione è a carico della città di Villach. Nella primavera del 2006 i monumenti naturali sono stati dotati di pannelli che spiegano le ragioni per cui questi ambienti sono meritevoli di tutela.


Effetti:

In queste aree verdi l'attività edificatoria è esclusa a lungo termine. Nella sorgente termale Maibachl potranno proseguire le attività scientifiche e i "bagni curativi" apprezzati dalla popolazione. Per quanto riguarda la torbiera Petschnigteich, le aspettative sono di mantenere l'attuale biodiversità e di promuovere un ulteriore aumento delle specie presenti riducendo la copertura arborea. Il gruppo di ciliegi a grappolo potrà essere conservato nella sua forma attuale quale elemento paesaggistico caratterizzante. La città di Villach è stata premiata per questi progetti dal concorso per comuni "La natura ha luogo".


Partecipanti:

Segreteria del Governo del Land, Settore idrografia e protezione della natura; Città di Villach: settori acque, turismo, urbanistica e pianificazione dei trasporti, verde pubblico; Ispettorato forestale di Villach; Direzione del Parco naturale di Dobratsch; Comunità di lavoro per la protezione della natura; tutti i proprietari dei fondi, le/gli abitanti, coloro che utilizzavano le aree da tutelare; i giovani per la protezione della natura di Villach; studentesse e studenti; laureande e laureandi di diverse discipline.


Durata:

Dal 2005


Finanziamento:

Bilancio in corso

 

Gap Chambéry Brig-Glis Sondrio Sonthofen Herisau Trento Bolzano Bad Reichenhall Bad Aussee Belluno Villach Maribor Idrija Annecy Lecco Chamonix Tolmin Tolmezzo karte_alpen.png

 

 

 

 
Strumenti personali